Amadeus

Standard

Mozart fu uno dei musici senza dubbio più eclettici ed estrosi della sua epoca e lungo il tempo, la sua giovane musica non è mai invecchiata.

Quel che voglio in particolar modo far notare, è il fatto che mozart donava la musica a tutti; senza distinzione alcuna, quindi se tu eri ricco o povero, uomo o donna mozart e la sua musica te la trovavi ovunque; per strada, nelle corti, nelle chiese, nei bordelli, nei teatri, nelle orecchie, nel cervello… ovunque.

Mozart compose un gran quantità di opere; sinfonie, sonate per pianoforte, concerti, tutte con uno stile classico o meglio definibile galante e semplice allo stesso tempo; non borghese.

“Sono un uomo volgare, ma le assicuro che la mia musica non lo è”Amadeus per agripensar

Oltre alla sua follia compositiva e al suo genio unico, mozart fin da piccolo ebbe come tanti suoi colleghi l’orecchio assoluto, ovvero il dono di saper ascoltare in modo assoluto la frequenza identificativa di una nota e quindi riconoscerla e manipolarla cantandola o suonandola..

A questo punto pongo una riflessione; esistono le persone stonate o semplicemente alcune persone sono non educate all’essere intonate? L’essere intonati è un’incapacità al sintonizzarsi alla musica o è solo suggestione? Se ci pensate, se uno non sa nuotare ma poi cade in un pozzo d’acqua, non sa nuotare o semplicemente se si rilassa, galleggia?

A voi questo simpatico video!

Nico
Annunci

»

  1. Quando qualcuno mi sente cantare con la mia soave voce da gallina strozzata dico sempre
    “Non è che sono stonata, è che sonop sorda alla musica, le mie corecchie non riconoscono le note!!!”
    Il risultato è comunque un suono penoso e fastidioso!

    Bagi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...